Luglio 28, 2021 4 min letto

È facile trascurare qualcosa che non sono in grado di vedere. Il motivo per cui le aree del tuo corpo che non riesci a vedere sono spesso trascurate è che sono difficili da vedere. La pelle del cuoio capelluto è un'estensione e parte della pelle del viso. Può anche provare irritazione, secchezza, prurito o secchezza.

Il nostro cuoio capelluto è spesso trascurato e dato per scontato. Quando scegliamo prodotti per capelli come shampoo e balsami, non pensiamo a come andranno a beneficio dei nostri capelli.

I capelli sani sono essenziali per garantire la salute del cuoio capelluto. Esistono molti modi per migliorare la salute del cuoio capelluto e aumentare la fiducia in te stesso.

Questi sono solo alcuni dei tanti modi in cui puoi prenderti cura dei tuoi capelli.

Segni e sintomi di un cuoio capelluto malsano

Il cuoio capelluto è spesso il primo segno che qualcosa non va. Un cuoio capelluto sano può essere caratterizzato da:

  • Prurito
  • Ardente
  • Urti sul cuoio capelluto
  • Untuosità estrema
  • forfora estrema
  • perdita di capelli

Consultare un dermatologo se si verifica uno di questi sintomi. Umar afferma che è possibile che il problema possa essere causato dal prodotto per capelli o dal farmaco che stai usando. "Un dermatologo può aiutarti a decidere quali azioni intraprendere".

Aggiunge che potrebbe essere un segno di un problema di salute più serio se i tuoi capelli cadono frequentemente.

Cosa causa il danno al cuoio capelluto?

La crescita dei capelli è influenzata dalle condizioni del cuoio capelluto. Un'interruzione dell'equilibrio nei microbiomi del follicolo pilifero può causare molti problemi, come la dermatite (seborroica e atopica) o la forfora. Anche le forbici sporche, arrugginite e contaminate possono causare infezioni fungine.

Come ottenere un cuoio capelluto sano?

Devi tenere a mente queste cinque cose se vuoi avere un cuoio capelluto sano. È importante mantenere la giusta umidità e oli nei capelli. Lo stesso vale per il mantenimento del corretto equilibrio del pH. È importante mantenere pulito il cuoio capelluto. Puoi migliorare la circolazione sanguigna e fornire nutrienti al cuoio capelluto. Infine, puoi proteggere il cuoio capelluto facendo la stessa cosa.

Usa prodotti delicati per lavare i capelli

Il cuoio capelluto produce oli in modo naturale, mantenendolo idratato e sano. Il cuoio capelluto diventa secco e danneggiato quando vengono eliminati questi oli naturali. Quando acquisti prodotti per la cura dei capelli, evita di usare solfati o profumi.

Il solfato può spogliare il cuoio capelluto dei suoi oli naturali, rendendolo più incline alle irritazioni. Dovresti evitare prodotti ad alto contenuto di sostanze chimiche, come candeggina e coloranti, se il tuo cuoio capelluto è sano. Questi prodotti possono causare danni al fusto del capello e al cuoio capelluto.

Non lavare i capelli troppo spesso

Per evitare i capelli grassi, dovresti lavarli frequentemente. Questo può portare alla caduta dei capelli. Troppo shampoo può privare i capelli dei suoi oli naturali. Il cuoio capelluto produce più olio per mantenere l'idratazione della pelle, contrastando una diminuzione degli oli naturali. Il risultato è che i capelli sembrano grassi.

È possibile aumentare il tempo tra i lavaggi dei capelli per chi ha il cuoio capelluto secco o pruriginoso. Ciò contribuirà a bilanciare la produzione di olio nei capelli. Si consiglia di lavare i capelli almeno tre volte a settimana.

Gli integratori di Omega-3 possono essere aggiunti alla tua dieta

Molti credono che l'olio di pesce possa favorire la crescita dei capelli e prevenire la caduta dei capelli. In 2015, è stato condotto uno studio su donne che credevano che i loro capelli fossero sottili. Un gruppo ha preso olio di pesce e l'altro ha ricevuto un placebo. Dopo 90 giorni, le donne che hanno assunto oli di pesce hanno riportato una crescita e una forza dei capelli più significative.

Gli Omega-3 stimolano la circolazione sanguigna, che si traduce nel nutrimento dei capelli. Riduce anche l'infiammazione che può portare alla caduta dei capelli. Un altro studio del 2015 ha scoperto che le donne che soffrono di perdita di capelli causata da una caduta dei capelli di tipo irregolare hanno assunto un integratore contenente omega-3 e antiossidanti. Tutte le donne che hanno assunto l'integratore hanno riportato una diminuzione della caduta dei capelli e un aumento della densità dei capelli.

Aumenta l'assunzione di antiossidanti

Lo stress ossidativo è quando gli antiossidanti benefici del corpo sono sopraffatti dai radicali liberi dannosi. Lo stress ossidativo può portare a molti problemi di salute, tra cui malattie cardiache, diabete e cancro. Anche la caduta dei capelli e la salute del cuoio capelluto ne risentono. La migliore fonte di antiossidanti sono frutta e verdura. Una varietà di frutta e verdura può essere utile per il tuo corpo per ottenere molti antiossidanti.

Esfoliazione del cuoio capelluto

Esfoliare i capelli può rendere più efficace la cura del cuoio capelluto. Esfoliare il cuoio capelluto rimuoverà scaglie e macchie secche, proprio come il resto della pelle. L'esfoliazione del cuoio capelluto elimina il problema dell'eccessivo accumulo di sebo e dell'accumulo di prodotti che possono ostruire i follicoli piliferi. L'esfoliazione favorisce anche la circolazione sanguigna, che favorisce la crescita dei capelli.

Proteggi il tuo cuoio capelluto

È necessario proteggere il cuoio capelluto dai raggi UV proprio come si fa con la pelle. Il cuoio capelluto può essere danneggiato dai dannosi raggi UV, che possono portare alla caduta dei capelli. I capelli sottili aumentano il rischio di esposizione del cuoio capelluto ai raggi UV. È meglio coprire i capelli con una sciarpa quando esci al sole per un periodo più lungo.

I probiotici sono una buona opzione.

St. Surin Lord afferma che i probiotici possono migliorare la salute dell'intestino e bilanciare il microbioma. Dice che i probiotici possono migliorare la salute del microbioma della pelle e promuovere un cuoio capelluto sano, poiché la salute dell'intestino è direttamente collegata alla salute della pelle.

Suggerisce un probiotico che contenga almeno due ceppi di batteri come Lactobacillus o Bifidobacterium. Particolarmente Lactobacillus reuteri è stato dimostrato che ispessisce i capelli nei topi.

Usa uno scrub per il cuoio capelluto

Uno scrub per il cuoio capelluto funziona allo stesso modo di uno scrub per il viso. È usato per strofinare il cuoio capelluto. Gli scrub possono essere esfolianti chimici o fisici. Rimuovono le cellule morte della pelle, l'olio e la forfora e dilatano i vasi sanguigni sotto la pelle per aumentare la crescita dei capelli. Possono anche essere molto rilassanti e aiutare a ridurre lo stress.

Puoi fare uno scrub per il cuoio capelluto con ingredienti semplici, oppure puoi acquistare esfolianti online o in negozio.

Conclusione

Puoi avere capelli lucenti, più sani e più lussureggianti migliorando la cura del cuoio capelluto. I capelli sani sono il risultato di un cuoio capelluto sano. Puoi mantenere un cuoio capelluto sano utilizzando prodotti delicati per la cura dei capelli e integrando la tua dieta, che include omega-3, probiotici e cibi ricchi di antiossidanti. Non dovresti lavare i capelli il più spesso possibile. Lavare i capelli con lo shampoo può privarli dei loro oli naturali. Il modo in cui usi forbici da taglio può anche avere un impatto sulla salute del cuoio capelluto.

James Adams
James Adams

James è un esperto appassionato di parrucchiere e barbiere. Ha esperienza nel mercato delle forbici giapponese e nordamericano e si impegna a fornire informazioni sulle forbici da taglio in un unico posto. Scrivendo per Japan Scissors USA, si concentra sui marchi, sui modelli e sul processo di produzione di forbici da parrucchiere giapponesi, in modo che tu possa fare la scelta migliore in fatto di forbici la prima volta.


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER